Dopo anni passati a ricamare animali esotici sulle maglie, quest'anno ho avuto l'opportunità di vederli da molto vicino e devo dire che è stata un'esperienza veramente fantastica.

Già due anni fa, durante il mio primo safari in Kenia ho avuto questa opportunità, ma i leoni erano un po' lontani e nonostante i tantissimi animali visti mi mancava qualcosa, sopratutto il ghepardo che è uno degli animali che io prediligo.
Quest'anno, ho potuto vedere tutto quello che veramente desideravo, anche la migrazione degli gnù verso la Tanzania, spettacolare!

Abbiamo fatto un safari di tre giorni nel Parco Nazionale dello Serengheti-Masai Mara; la nostra sistemazione era in un villaggio con tende a cinque stelle nelle vicinanze del fiume Mara così di notte sentivamo gli ippopotami "parlare " tra loro. Non si capiva un granchè, però l'esperienza è stata interessante.

 

DSCN0020

 

da Malindi in volo verso il Masai Mara

 

20141004_154455

 

 20141004_163748

 

20141005_081257

  

20141005_091823

 

20141005_095053

il fiume Mara

20141005_120551

 

20141005_163700

 

DSCN0035

 

DSCN0049

 

e questo? si sta facendo il riposino dopo aver mangiato!!!!

 

DSCN0065

pure questo!!!!

DSCN0077

 

questo ghepardo stava allattando i suoi piccoli ed i rangers ci hanno proibito di avvicinarci troppo.

DSCN0132

questo invece ha appena catturato la sua preda

DSCN0139

 

la folle corsa degli gnu nell'attraversamento del fiume Mara che li porterà verso la Tanzania  e la pericolosità dei coccodrilli che li aspettano al varco.

DSCN0045

 

DSCN0093

 

ed ora dopo i giorni di  safari , relax all'Isola di Robinson, attraversando suggestivi  villaggi Kenioti 

  

20141009_111538

 

20141009_112348

 

20141009_111527

  

20141009_183050

 

Isola di Robinson 

e..............?????

avreste mai pensato  che in Kenya ci fosse il Gran Canyon?

ebbene si....e questa è la conferma!

  

20141009_172834

 

20141009_172132

 

Marafa, la cucina del Diavolo.

I suoi colori ricordano in "piccolo" il Bryce Canyon dello Uthah visitato due anni fa.

Le mie amiche mi chiedono se mi annoio. Non mi sembra che in questi posti  ci si possa annoiare, ci sono tantissime cose che si possono fare, oltre che bagni ed escursioni.

Durante le ore meno calde e la sera, non potendo ricamare in quanto fa comunque molto caldo e  le mani sudano, non mi è possibile ricamare. Ho ricominciato a fare il mio macramè lasciato per un po' in sospeso.

02

 

20141009_103515

da questo posto incantevole